Musician. Pianist. Composer

Soundtracks - Ambient - Electronic - Piano

Pianist  - Composer

Born in Monfalcone – Gorizia- Italy, in 1979. 
His relationship with music started when he was about 13 years old.


His first performances were with the early young pop-rock bands in the late 90s’ which deepened this passion for music.
He began creating music very soon after starting classic piano studies feelings his appreciation of different styles. 

 

During the years he has continued to play in local bands and had many collaborations experimenting in different genres and styles. Today his musical style is contemporary and spontaneous  based mainly on the piano. 
 

The music is characterized by veiled melancholy, a romance highlighted by emotional notes, melodies that distinguish and showcase his character and personal style.
 

His debut solo album entitled “#Introspective" released on the 8th decembrer 2015, is inspired by this character, the mood and feel is influenced by the events, situations, sensations and perceptions that are part of Life…

To be continued...

LATEST NEWS

GABRIELE D'ALONZO on MarcaAperta...

Gabriele D’Alonzo: #Introspective

#Introspective il primo cd da solista di Gabriele D’Alonzo.

Sonorità jazz ambient per un cd introspettivo ed emozionante.

Home recording. L’entusiasmo, la perseveranza, la costanza e la passione per la musica, hanno stimolato l’interesse per l’home recording, ed il bravo musicista Gabriele D’Alonzo ha deciso di realizzare il suo primo progetto solista,  #Introspective.

 

Iniziato durante una notte di novembre del 2014, è uscito un album strumentale. Gabriele ha composto i testi, la musica e gli arrangiamenti, durante esperimenti musicali improvvisati e spontanei a occhi chiusi, con cuore e mente connessi, in perfetta sintonia, tali da alimentare idee, sensazioni ed emozioni.

Il CD è uscito l’8 dicembre 2015 intitolato #Introspective ovvero l’introspezione di guardarsi dentro. Con questo lavoro ha voluto guardarsi dentro e tirare fuori i pensieri e i sentimenti che condizionano la vita di una persona in questo caso la sua. È il suo primo lavoro, autoprodotto, e sono sonorità jazz-ambient in una situazione tranquilla, appunto “#Introspective”.

Il progetto è composto da 10 brani che hanno differenti mood tra loro.  È un viaggio notturno tra sentimenti, situazioni ed esperienze, che hanno influito il corso della sua vita personale ed artistica. E’ stato ideato, creato ed elaborato presso suo “Home Studio” registrato prettamente di notte durante il silenzio totale,  tra le mura di casa. Ogni strumento inserito è stato ricercato e suonato con dei virtual instruments su una workstation e con il mio indispensabile compagno di viaggio, il computer.

Gabriele assorbe molta musica e ascolta diversi generi e tra gli artisti di cui segue l’evolversi, si possono citare Remo Anzovino, Ludovico Einaudi, Hior Chronik e Olafur Arnalds. Il suo lavoro di elaborare musica, sound e arrangiamento, come si dice, in house. “Comporre sia la musica, sia i testi e arrangiare l’insieme con il computer rimane la mia passione”.

Un viaggio nelle tecnologiche sonorità jazz ambient...